La Lezione


La lezione Yoga tuoYoga dura un’ora e mezza e si caratterizza in tre momenti differenti, i quali, con gradualità, costruiscono un percorso di crescente consapevolezza e benessere fisico e mentale. Iniziamo con delle pratiche di purificazione, per poi passare alla pratica degli Asana, ed infine ci dedichiamo ad una profonda ed appagante meditazione.

 

Pratiche di purificazione e Kriya

Purificazione_193x135Servono per scaricare le tensioni sia a livello fisico che mentale, liberare i blocchi nervosi e le tensioni somatizzate, predispongono il corpo e la mente allo svolgimento della pratica degli Asana.

 

Pratica degli Asana

Asana_193x250 La posizione per eccellenza dello Hata Yoga è la posizione seduta, il termine Asana infatti significa, in lingua sanscrita, stare seduti, assestati in maniera regale. Si contano più di 8000 Asana, che, seppur differenziandosi, hanno delel caratteristiche che li accomunano, distinguendoli da dei semplici esercizi ginnici: le posizioni devono essere prima di tutto comode, immobili e stabili, una volta prese vanno mantenute per un certo tempo nella fermezza, non si deve ricorrere a sforzi inutili ma rispettare i propri limiti, dei quali prenderemo consapevolezza utilizzando il respiro, strumento fondamentale per il controllo dell’attività fisiologica e mentale. Nella quiete della mente impareremo ad ascoltare il linguaggio corporeo e, per estensione, impareremo a conoscere noi stessi. La pratica costante delle Asana ci renderà duttili, malleabili, plastici, il Prana (Forza vitale) comincerà a fluire liberamente nel nostro essere, ci ripulirà dalel tossine per accompagnarci, alal fine, alla Meditazione.

 

La meditazione

Meditazione2_193x113 Servono per scaricare le tensioni sia a livello fisico che mentale, liberare i blocchi nervosi e le tensioni somatizzate e predispongono il corpo e la mente allo svolgimento della pratica e degli Asana